CSKA-Roma, incidenti prima del match di Champions: 60 ultras russi all’assalto dei tifosi giallorossi [VIDEO]

Tutto è avvenuto prima della partita giocata ieri al Luzhniki di Mosca, quando 60 ultras incappucciati hanno assalito 30 tifosi della Roma

Attimi di tensione prima di CSKA Mosca-Roma, match di Champions andato in scena ieri allo stadio Luzhniki. Gli ultras russi hanno voluto vendicarsi dopo gli attacchi subiti nella Capitale, assalendo 30 tifosi giallorossi indossando maschere antigas e utilizzando gas urticante.

Sessanta uomini incappucciati si sono presentati all’esterno dell’Hotel Agios, distante dieci minuti dalla Piazza Rossa, provando a sfondare le porte di ingresso. Fortunatamente, i tifosi sono riusciti a tenere fuori gli ultras russi, dileguatisi prima dell’arrivo della polizia, giunta sul posto dieci minuti dopo la fine dei tafferugli.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery