Coppa Davis – Zverev, che bordata al nuovo format: “partecipa solo Nadal perché si gioca in Spagna”

Photo by Johannes EISELE / AFP

Alexander Zverev continua la sua personale battaglia contro il nuovo format della Coppa Davis: il tedesco rifila un’altra frecciatina al torneo per nazionali

Alexander Zverev è uno dei tennisti che ha espresso, in maniera più chiara e decisa, il suo dissenso verso il nuovo format della Coppa Davis. Il tedesco ha puntato il dito particolarmente verso la calendarizzazione dell’evento, previsto per novembre, periodo dell’anno in cui i tennisti avrebbero qualche giorno di riposo, dopo una massacrante stagione fatta di viaggi e tornei uno dietro l’altro. Zverev ha già annunciato a più riprese che non parteciperà al nuovo format di Coppa Davis e, intervistato nella conferenza stampa delle ATP Finals di Londra, ha lanciato un’altra frecciatina verso gli organizzatori dell’evento: “come ho detto in passato, non giocherò la Coppa Davis a novembre. Giocherò a febbraio in Germania, a Francoforte. Penso che la Coppa Davis abbia molti problemi e questioni su cui riflettere, in particolar modo le date. Credo che nessuno dei top player prenderà parte all’evento, eccezion fatta per Nadal probabilmente, ma solo perché si gioca in Spagna. Sono sicuro, ma proprio sicuro che molti dei tennisti più forti non giocheranno”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery