F3 – Operazione interminabile, Sophia Floersch sotto i ferri da sette ore: i primi segnali dal padre Alexander

Non è ancora terminata l’operazione di Sophia Floersch per le conseguenze riportate nel brutto incidente di ieri al Gp di Macao di F3

Sophia Floersch è da oltre sette ore in sala operatoria in seguito all’incidente che l’ha vista coinvolta a 11 giri dal termine del Gp di Macao di F3. Il papà della 17enne tedesca, Alexander Floersch, ha spiegato che Sophia si è fratturata la settima vertebra cervicale ma fortunatamente il midollo spinale non è stato danneggiato e prima dell’operazione non ha mostrato segni di paralisi. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32706 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery