Andres Iniesta felice al Vissel Kobe: “adattamento positivo, adesso la lotta al titolo”

Andres Iniesta AFP PHOTO / Pau Barrena

Andres Iniesta, 34enne centrocampista spagnolo, si è detto contento del suo finale di carriera in terra Giapponese al Vissel Kobe

L’ex centrocampista della nazionale spagnola Andres Iniesta ha dichiarato di aver avuto un adattamento “positivo” alla sua nuova vita in Giappone. Il 34enne centrocampista ha chiuso dopo 22 anni la sua avventura al Barcellona alla fine della scorsa stagione per unirsi ai giapponesi del Vissel Kobe con un contratto triennale. Con la stagione in procinto di arrivare alla fine, la sua nuova squadra è attualmente all’11esimo posto nella classifica dei 18 club, con l’ex nazionale spagnolo che ha segnato due gol, con tre assist in 13 presenze. “Penso che in generale sono stati molto positivi questi mesi, anche se avrei preferito che la squadra fosse in un’altra posizione di classifica. Dobbiamo imparare dai nostri errori, pensare alla prossima stagione e fare tutto meglio fin dall’inizio“, ha detto Iniesta in un’intervista trasmessa dalla rete televisiva spagnola, La Sexta. “Penso che la squadra abbia bisogno di acquistare alcuni giocatori, e credo che il club si stia muovendo per questo. Non è solo perché abbiamo finito in questa posizione, ma perché ogni anno un club ha bisogno di farlo in modo da migliorare“, ha aggiunto lo spagnolo. Il centrocampista ha aggiunto che il Vissel Kobe potrebbe migliorare la prossima stagione “se si inizierà la stagione facendo tutto nel modo giusto”. Anche se Iniesta è abituato a lottare per i titoli in ogni stagione, ho insistito nel dire di essere contento dei suoi primi mesi in un nuovo paese e che si sta adattando ad una nuova cultura. “Quando si cambiano molte cose nella vostra vita, c’è bisogno di qualche tempo per adattarsi. E’ stato tutto molto intenso per pochi mesi dopo aver giocato in Coppa del Mondo. Ho cercato di adattarmi ai miei compagni di squadra, al campionato, e al paese, il più velocemente possibile. È una sfida importante per me e non vedo l’ora di aiutare il Vissel a diventare una squadra importante nel campionato giapponese“, ha concluso ‘Don Andres’. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery