Arbitro aggredito e striscione contro Preziosi – “Due fatti incresciosi e gravi”: la posizione della Lega Serie A

La Lega Serie A si schiera contro i due incresciosi fatti che hanno ‘macchiato’ il calcio italiano

La Lega Serie A “registra con immenso dispiacere il verificarsi di due incresciosi e gravi fatti che offuscano l’immagine del calcio italiano. L’atto di violenza ai danni del giovane arbitro Riccardo Bernardini e l’inaccettabile striscione esposto contro il Presidente del Genoa Enrico Preziosi non hanno nulla a che fare con la cultura sportiva di un paese civile”, spiega la Lega Serie A che “condanna fermamente i due vergognosi episodi e si augura di non dover più evidenziare in futuro simili atti di aggressione e intimidazione”. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery