Rugby – Le Zebre in trasferta in Scozia: la formazione bianconera

MAURO SALA

Otto cambi nelle Zebre per l’unica trasferta stagionale in Scozia

Le Zebre sono partite per l’unica trasferta stagionale in Scozia per affrontare i Glasgow Warriors, avversari inseriti nel girone A insieme ai bianconeri. La gara di domani sera allo Scotstoun Stadium sarà la tredicesima tra le due squadre con le Zebre che non sono mai riuscite a superare gli scozzesi, campioni in carica del Guinness PRO14 nel 2014-15 ed imbattuti nel torneo in casa da oltre un anno. Le Zebre arrivano alla partita dopo la sconfitta interna di sabato scorso contro gli Ospreys ed occupano il sesto posto a 10 punti mentre i Warriors hanno superato i gallesi Dragons sempre davanti al pubblico amico e guidano la classifica del girone con 20 punti frutto di 4 successi ed una sola sconfitta.

Per la prima sfida stagionale tra le due squadre lo staff tecnico bianconero diretto da Michael Bradley ha deciso per otto cambi nel XV iniziale mischiando le carte rispetto alla sfida di sette giorni fa. Esordio assoluto con la maglia bianconera per l’ala figiana Balekana mentre faranno il loro esordio stagionale i due piloni Ah-Nau e Bello che partiranno dal primo minuto ai fianchi di Fabiani. Tutta nuova la seconda linea che vedrà il rientro di capitan Biagi mentre chiuderà il reparto Krumov. Rispetto alla gara di sabato scorso, domani sera ci sarà una mediana tutta nuova composta da Violi e dal sudafricano Brummer, alla prima da titolare con la maglia numero 10. L’ultima novità riguarda Bisegni che ritrova la casacca numero 13.

In panchina prima convocazione stagionale per i due mediani Azzolini e Raffaele, alla ricerca della prima presenza ufficiale della stagione al pari di Ortis, convocato contro gli Ospreys ma non sceso in campo al Lanfranchi.

La formazione dello Zebre Rugby Club che venerdì 5 Ottobre 2018 alle ore 20.35 italiane scenderà in campo contro gli scozzesi Glasgow Warriors allo Scotstoun Stadium di Glasgow (Scozia) nel quinto turno del Guinness PRO14:

15 Edoardo Padovani*
14 Gabriele Di Giulio*
13 Giulio Bisegni
12 Tommaso Boni*
11 Paula Balekana
10 Francois Brummer
9 Marcello Violi*
8 Jimmy Tuivaiti
7 Johan Meyer
6 Apisai Tauyavuca
5 George Biagi (cap)
4 Leonard Krumov*
3 Eduardo Bello
2 Oliviero Fabiani
1 Cruze Ah-Nau

a disposizione

16 Massimo Ceciliani*
17 Daniele Rimpelli*
18 Roberto Tenga
19 Samuele Ortis*
20 Giosué Zilocchi*
21 Riccardo Raffaele*
22 Maicol Azzolini*
23 Giovanbattista Venditti*

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Nicolas De Battista, Renato Giammarioli*, Giovanni Licata*, Maxime Mbandà, Matteo Minozzi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Glasgow Warriors: Jackson, Jones L., Jones H., Dunbar, Hughes, Hastings, Horne G.; Fagerson, Fusaro, Ashe, Gray (cap), Davidson, Nicol, Turner, Kebble (A disposizione: Stewart, Allan, Rae, Peterson, Tameilau, Horne P., Matawalu) All. Rennie

Arbitro: Quinton Immelman (South African Rugby Union)

Assistenti: Lloyd Linton e Hollie Davidson (Scottish Rugby Union)

TMO: Charles Samson (Scottish Rugby Union)

La gara trasmessa in diretta streaming in Italia su DAZN all’indirizzo www.dazn.com su Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Abbonati a DAZN e vedi il primo mese di gare di Guinness PRO14 gratis.

Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #GLAvZEB

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery