Vela – Mondiali Melges 20: a Brontolo l’ultima prova di giornata a Cagliari

Mauro Melandri/Zerogradinord

Melges 20 World Championship: ed è subito Brontolo

 

L’intensa perturbazione abbattutasi ieri su Cagliari ritarda le operazioni al Campionato del Mondo Melges 20, evento ospitato dallo Yacht Club Cagliari e che conta sulla partecipazione di trentasei equipaggi in rappresentanza di nove nazioni.

Dopo il no-race forzato di ieri, la flotta è scesa in acqua per le prime tre regate della serie e a farla da protagonista è stata una brezza sui dieci nodi unita ad onda molto ripida e formata. Condizioni difficili da interpretare, che inizialmente hanno avvantaggiato gli equipaggi americani, più adusi a misurarsi con onda lunga o formata: i campioni iridati in carica a bordo di Pacific Yankee hanno messo infatti a segno il primo “bullet” del Campionato, seguiti nella prova immediatamente successiva da Oleander della coppia James Wilson-Victor Diaz De Leon.

La costanza ha pagato però per l’equipaggio italiano di Brontolo, guidato dall’anconetano Filippo Pacinotti: dopo aver inaugurato la serie con un quarto posto, subito seguito da un ottavo nella seconda prova, i vincitori della Melges World League 2018 centrano la vittoria nella terza ed ultima prova di giornata, affermandosi anche come leader della classifica provvisoria. Manuel Weiller, tattico di Brontolo, ha commentato: “Prima giornata entusiasmante, condizioni difficili sia per le scelte tattiche che per la conduzione della barca. Filippo (Pacinotti, n.d.r.) è stato bravissimo a gestire la situazione. La classifica è corta e la battaglia più aperta che mai: la flotta Melges 20 è molto equilibrata, come dimostrano i tre diversi vincitori nelle prove di oggi. Sarà un bel Campionato fino all’ultima giornata“.

La classifica dopo la prima giornata vede Brontolo guidare la flotta con 13 punti, seguito da Oleander con 14 e Nika con 17. Le regate del Campionato del Mondo Melges 20 riprenderanno domani, alle ore 13.00.

La stagione 2018 di Brontolo Racing è supportata da AB Medica, Uniform Italia, Pacinotti Srl e Helly Hansen. Il team porta i colori della SEF Stamura di Ancona.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery