Turchia, nuovi guai per Arda Turan: possibile coinvolgimento nel golpe del 2016, indagati anche due ex Inter

Arda Turan Arda Turan - LaPresse/Xinhua

Arda Turan rischia di finire nuovamente nei guai con la legge: l’ex Atletico Madrid avrebbe avuto un ruolo nel fallito golpe del 2016 in Turchia

Nuovi guai per Arda Turan, questa volta, se è possibile, ancora più seri. Nei giorni scorsi, il calciatore turco, era stato coinvolto in una rissa per la quale rischia fino a 12 anni di carcere a causa delle accuse a suo carico di molestie sessuali, lesioni personali e porto illegale di armi. Nelle ultime ore però, l’ex Atletico Madrid e Barcellona è stato accusato di qualcosa di ben più grave che, se confermato, potrebbe costargli molto caro. Il quotidiano turco ‘Hurriyet’ ha riportato la notizia secondo la quale la Procura di Istanbul avrebbe aperto un’inchiesta a carico di Arda Turan con l’accusa di presunti legami con Fethullah Gulen, colui che si pensa abbia organizzato il fallito colpo di Stato in Turchia nel 2016. L’ex Atletico Madrid avrebbe offerto il suo supporto al leader golpista. Nella stessa indagine figurano anche i nomi di altri calciatori: gli ex interisti Emre Belozoglu e Okan Buruk, insieme a Bulent Krkmaz (ex calciatore e attualmente direttore tecnico del Bursaspor, ndr).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery