Tragedia Leicester – Quattro i morti dopo lo schianto dell’elicottero, tra le vittime anche il patron Srivaddhanaprabha

Secondo le ultime indiscrezioni, il presidente del club e uno dei figli sarebbero rimasti uccisi insieme ai piloti dopo lo schianto dell’elicottero

Le notizie si rincorrono, trovando via via sempre più fondamento. Lo schianto dell’elicottero nel parcheggio dello stadio del Leicester ha provocato la morte di Vichai Srivaddhanaprabha, proprietario del club e del velivolo, oltre che quella dei piloti e di uno dei figli dell’imprenditore thailandese.

LaPresse

Una tragedia immane, che getta nello sconforto l’intero mondo del calcio, sconvolto da questa notizia triste e tremenda. Secondo le prime ricostruzioni, l’elicottero avrebbe avuto un problema al motore, che lo avrebbe portato ad accartocciarsi su se stesso e a schiantarsi nel parcheggio dello stadio subito dopo la fine della partita tra Leicester e West Ham. Notizie ufficiali ancora non ce ne sono, si attendono comunicati ufficiali per avere la certezza della morte di Vichai Srivaddhanaprabha e del figlio.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery