Tour de France 2019 – Dumoulin storce il naso: “percorso non ideale, poche cronometro e troppe salite”

dumoulin Foto Marco Alpozzi - LaPresse

Tom Dumoulin deluso dopo la presentazione del percorso del Tour de France 2019: poche cronometro e troppe salite rendono il percorso non adatto alla sue caratteristiche

Presso il Palazzo dei Congressi di Parigi, nella giornata odierna, è stato presentato il percorso del Tour de France 2019, in programma dal 6 al 28 luglio del prossimo anno. Contrastanti le emozioni dei vari ciclisti dopo essere venuti a conoscenza delle caratteristiche delle varie tappe della Grande Boucle. Tom Dumoulin è stato sicuramente uno dei meno contenti, visto che il percorso mal si adatta alle sue preferenze: “è un percorso molto duro. Ovviamente sarebbe stato meglio con qualche chilometro in più a cronometro individuale, quindi non è un percorso ideale per me, ma era così anche quest’anno. Ci saranno molte salite elevate, a più di duemila metri, in particolare nella seconda parte del Tour, con Pirenei e Alpi che saranno decisivi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery