Superbike – Marco Melandri ci ripensa, niente ritiro: le parole del suo manager

Alessandro La Rocca/LaPresse &#x

Marco Melandri che aveva annunciato di volersi ritirare, fa marcia indietro: il pilota italiano potrebbe continuare la sua carriera grazie ad altri progetti

Le delusioni rimediate in questa stagione di Superbike hanno portato Marco Melandri dopo la gara mancata di Losail ad annunciare il suo ritiro dalle piste. Nel comunicato del team Aruba le parole del pilota italiano erano chiare (“non volevo ritirarmi così“), ma pare che il 36enne di Ravenna ci abbia ripensato. “Se avrò l’occasione giusta lotterò ancora più forte altro che ritiro!! If i will have a good seat i will fight even harder!! #mm33 #2019 #wannarace“: ha scritto ieri sui social Melandri.

Ad avallare l’ipotesi di una marcia indietro di Marco, ha parlato il manager del motociclista Alberto Vergani. “Marco ha parlato così in un momento di sconforto totale, ci teneva a disputare l’ultima gara con la Ducati, il maltempo purtroppo ha mandato tutto in fumo. Per questo è stato un pò drastico. Ma vi assicuro che non sta affatto pensando di lasciare le corse”: ha detto a corsedimoto.com Vergani.

“A Marco sarebbe piaciuto guidare la Panigale V4 R, l’azienda ha fatto altre scelte e le rispettiamo. La vita va avanti, Melandri ha ancora emozioni da regalare agli appassionati. – ha concluso –  Può venire l’anno prossimo a Brands Hatch per un ultimo hurrà”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery