Steve Kerr entusiasta di fare da assistente a Popovich nel Team USA: “è un onore! Sono arrivato qui come dilettante e ora…”

kerr LaPresse/EFE

Steve Kerr entusiasta della chiamata di Popovich sulla panchina USA: l’allenatore dei Golden State Warriors non vede l’ora di fare da assistente al veterano head coach degli Spurs

Coach Popovich ha deciso di fare le cose in grande. L’allenatore dei San Antonio Spurs, nonchè selezionatore del Team USA, ha scelto 3 nomi di spessore come assistenti sulla panchina della nazionale americana: Nate McMillan, Jay Wright e soprattutto Steve Kerr. L’attuale coach dei Golden State Warriors, con i quali ha conquistato 3 titoli NBA, si è detto felice per la chiamata di Popovich, accettando l’incarico di buon grado: “questa è un’incredibile opportunità e ne sono estremamente grato. Ho avuto la fortuna di far parte del Team USA di basket come dilettante, e avere la possibilità di tornare sulla scena mondiale tre decenni più tardi e lavorare a fianco di Pop, uno dei miei ex allenatori e mentore, è un grande onore”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery