Squalifica Chiesa – Ecco la decisione del Giudice Sportivo dopo il contestato rigore di Fiorentina-Atalanta

chiesa Jennifer Lorenzini/LaPresse

Dopo il contestato episodio del calcio di rigore di Fiorentina-Atalanta, è arrivata la decisione del Giudice Sportivo in merito alla possibile squalifica dell’esterno della Viola

Il calcio di rigore assegnato alla Fiorentina durante la partita dell’ultimo turno di Serie A aveva fatto molto discutere. Federico Chiesa è caduto in area di rigore, senza essere toccato dal difensore dell’Atalanta Toloi, con una dinamica tale da ingannare anche l’arbitro che non ha avuto dubbi sull’assegnazione del penalty. Il VAR non è intervenuto, dunque calcio di rigore e gol di Veretout che cambia l’intera partita e indirizza la Fiorentina verso il successo finale. Nel post gara tante polemiche, compreso uno scontro a muso duro fra i due allenatori, Gasperini e Pioli. Nel pomeriggio odierno, il Giudice Sportivo ha emesso il suo verdetto in merito all’episodio: Federico Chiesa non sarà squalificato. Non è stata chiesta la Prova Tv per l’esterno della Fiorentina. La Procura Federale non ha colto alcuna irregolarità nell’azione di Federico Chiesa e dunque non è stato necessario l’utilizzo delle immagini televisive. Confermato dunque il giudizio espresso dall’arbitro durante la partita.

Valuta questo articolo

3.3/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery