Salvini massacra il Milan: “Donnarumma vada in Primavera, Gattuso da vaffa…”

AFP/LaPresse

Matteo Salvini ha distrutto il Milan e sopratutto il suo tecnico Gattuso reo di non aver azzeccato le sostituzioni ieri contro l’Inter

Sabato ho passato la giornata a Roma in Consiglio dei Ministri… Manovra economica, Equitalia, tasse… Week end finito alla grande. Mi spiace per mio figlio ma lo avevo avvisato: ‘Sereno tanto io ho cominciato a vedere il Milan in B, quindi tu sei già un gradino avanti’. Poteva finire 0-0 e sarebbe stato triste lo stesso, perdere al 92′ è peggio ma quando giochi pensando a non perdere senza provare a vincere hai già perso. Poi quando fai questi cambi… Abate, Bakayoko… Cosa ha fatto, ha estratto al Lotto? Ma che cambi erano? A me Gattuso piace ma se nel post partita fa quelle dichiarazioni mi viene il ‘vaffanculo’ facile. La squadra gli è piaciuta… Mah… Va beh…”. Matteo Salvini, intervenuto ai microfoni di Telelombardia, ha letteralmente massacrato Gattuso ed il suo Milan.

Roberto Monaldo/LaPresse

Il Ministro dell’Interno ha proseguito: “Non faccio l’analista o il professionista, io ero a San Siro e seguo il Milan da quando avevo 7 anni. Cerco di essere obiettivo, ma quello che mi ha fatto imbestialire è che non hai provato a vincere. Puoi essere inferiore tecnicamente, fisicamente, tatticamente… Ma devi provare a vincerla! Hanno giocato a chiudersi. Poi, per carità, di fronte non c’era un’armata. C’era l’Inter, ma che ha meritato quel qualcosa in più. Vedere Cutrone in fascia, Higuain a cui non arrivano palloni, Abate per Calabria… Bakayoko per Kessie, ma che roba è?” Salvini non ha tenuto conto forse della stanchezza che può esserci nelle gambe di Calabria e Kessiè, ma tant’è, da fuori è facile parlare. Ma non è tutto, arriva una stoccata anche per Donnarumma:  “E poi perchè non abbiamo venduto? Donnarumma lo vedrei nella panchina della Primavera. Perdere un Derby al 92′ per una ‘farfallata’ del genere tu non giochi le prossime 10 partite per quel che mi riguarda”. Infine la chiosa: “Quando ho visto Abate togliersi la pettorina ho detto a mio figlio: ‘Abbiamo perso!’. Quando Abate gioca il derby è matematico che perdi. Clamoroso errore di Gattuso che ha improntato l’intera partita sulle barricate. Ma abbiamo fatto un tiro in porta? Quando giochi per non perdere, perdi in tutte le cose nella vita. Giocarsela sempre, a testa alta, ma perchè Abate? Ma perchè non Laxalt? Ma chiama qualcuno dal pubblico, qualcuno dal terzo anello, chiama il Barone dalla Curva… Ma perchè Abate?” Forse perchè Abate e destro mentre Laxalt è un mancino?

Valuta questo articolo

1.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery