Ryder Cup di golf, il capitano dell’Europa Thomas Bjorn dovrà tatuarsi per “scommessa” dopo la vittoria

AFP/LaPresse

Thomas Bjorn, capitano dell’Europa nella Ryder Cup di golf, si tatuerà come da accordo con i componenti del suo team 

Il capitano della squadra europea della Ryder Cup di golf, Thomas Bjorn, ha preso molte buone decisioni durante il fine settimana, ma c’è ne è una che lo perseguiterà per sempre. Il danese ha promesso, prima dell’inizio del torneo, che si sarebbe fatto un tatuaggio se l’Europa avesse sconfitto gli Stati Uniti sul campo Le Golf National de Paris. “Avevamo una motivazione in più”, ha dichiarato il golfista inglese Ian Poulter con un sorriso in conferenza stampa dopo il trionfo dell’Europa per 17,5-10.5. I 12 giocatori della squadra europea hanno preso in giro Bjorn, sia per la scelta del design del tatuaggio che per l’area del corpo in cui sarà realizzata. Poulter ha detto che il tatuaggio dovrebbe includere il risultato, mentre il nord irlandese Rory McIlroy ha scherzato sulla mancanza di capelli del danese: “Ci potrebbe essere una visita di Mr. Bjorn ad un negozio di tatuaggi per la sua testa”. Tuttavia, il capitano ha spiegato che avrebbe riservato una parte più privata per il tatuaggio, quindi non si sarebbe visto molto. “Sta per andare in una parte in cui solo Grace (la sua ragazza) lo vedrà”, ha detto Bjorn, che ha immediatamente capito che sarebbe stato motivo di molte battute. “Allora dovrò mandarvi una foto e immagino che anche voi la vedrete… È stata la peggior decisione che ho preso in tutta la settimana”, ha detto rassegnato. E lo spagnolo Sergio Garcia ha risposto all’istante: “No, è stata la decisione migliore!”. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery