Rugby – La comunicazione delle Zebre: risolto il contratto di Sami Panico

Le Zebre Rugby comunicato la risoluzione del contratto di Sami Panico dopo i recenti problemi con la legge dell’atleta italiano

Lo Zebre Rugby Club informa che si è concluso l’iter di risoluzione del contratto dell’atleta Sami Panico. La decisione è stata assunta in coerenza con i principi etici della Franchigia e coi dispositivi contrattuali previsti, e della Federazione da cui essa dipende e fa seguito alla sospensione dalla rosa delle Zebre Rugby Club avvenuta con notifica in data 8 Settembre 2018.

L’atleta si era presentato in condizioni fisiche non idonee al raduno pre-stagionale, rendendosi successivamente irreperibile ed ignorando i richiami formali pervenuti dalla Società, determinando così l’avvio delle procedure formali per la risoluzione definitiva.

La Società, nella certezza di interpretare il sentimento della struttura federale e dei Clubs che hanno seguito l’atleta nel corso della propria formazione, esprime il proprio profondo rammarico nella certezza di aver profuso tutti gli sforzi necessari a far sì che il rugby potesse rappresentare per Panico un’opportunità umana e professionale di mettere a frutto i propri talenti.

La Franchigia ribadisce il proprio impegno a sostenere tutti i propri tesserati dentro e fuori dal campo, supportandoli come persone, prima che come atleti, in presenza da parte di questi di una piena e incondizionata adesione ai valori istituzionali ed etici di cui lo sport ed il rugby in particolare è portatore.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery