Risultati NBA: perdono Warriors, Rockets e Thunder

Gallinari  LaPresse/Reuters

Warriors, Rockets e Thunder sconfitti nella notte NBA, le sorprese non sono mancate: ottima prova dei Clippers di Gallinari

Warriors, Rockets e Thunder al tappeto, il tracollo della Western Conference nella notte NBA. 4 le gare in programma, tutte abbastanza sorprendenti, partendo dai campioni in carica di Golden State che sono caduti sul parquet di Denver. Ancora una volta sontuoso Jokic nel 100-98 pro Nuggets, il centro ha messo a segno 23 punti con 11 rimbalzi, accompagnato dai 28 di Harris. Curry e Durant hanno combinato per 50 punti, ma senza arrivare al successo. Houston dal canto suo ha perso contro i Clippers, senza poter contare su Paul dopo la rissa con Rondo. 115-112 per i losangeleni, con 20 punti di un buon Gallinari. Cocente la sconfitta dei Thunder contro Sacramento, non certo la prima franchigia in ordine di forza di questa stagione. 120-131 nonostante il ritorno di Westbrook autore di 32 punti e 12 rimbalzi. Infine, nell’ultima gara della notte, tracollo dei Cavs contro Atlanta, 111-133 con Trae Young scatenato: 35 punti per il rookie.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery