Red Bull Air Race: grande successo per la tappa di Indianapolis

Dopo una lotta all’ultimo secondo Michael Goulian diventa il primo pilota americano della Red Bull Air Race a scrivere il suo nome sulla lista dei vincitori nella Indianapolis Motor Speedway. Al secondo posto il canadese Pete McLeod con il primo podio del 2018, mentre il francese Nicolas Ivanoff finisce la gara al terzo posto

La vittoria di Goulian davanti agli occhi di 40.000 spettatori durante l’intero scorso weekend alla tappa di Indianapolis del Red Bul Air Race è stata una vera battaglia, specialmente quando stava per essere eliminato dal round di apertura di domenica 7 come il più veloce dei perdenti. Nel frattempo i suoi due rivali per la vittoria del campionato mondiale, il ceco Martin Sonka e l’australiano Matt Hall, inciampavano: al tempo stesso  l’americano Kirby Chambliss ha sfidato Sonka al round 14 mentre Hall ha preso un pilone durante l’ottavo round. È stato durante la Final 4 che Goulian ha dimostrato la sua forma con un tempo di 1:06.208. Il canadese McLeod, un pericoloso concorrente a causa del suo terzo posto ottenuto a Indianapolis nel 2016, arriva sul podio ma perde tempo nel circuito fino a finire a mezzo secondo dietro l’americano.

“É proprio un grande giorno. La vittoria a Indianapolis dà un significato all’intera stagione , poiché vincere qui è fantastico” afferma Goulian, la cui emozione è palese fin dal momento in cui realizza che potrebbe essere in grado di baciare il famoso “Brickyard”, proprio come i 500 eroi di Indianapolis della sua infanzia. “Ci sono giornate in cui le cose vanno tutte per il verso giusto, e oggi è stato così. Vincere qui è magnifico. L’ultima gara a Wiener Neustad (dove si è classificato al 12esimo posto -ndr.-) è stata solo un’anomalia, proprio come questa per Matt and Martin. Tutti vogliono una battaglia per la fine del Campionato Mondiale, ed è questo quello che avranno.”

Dopo essere slittato al terzo posto nella classifica generale, i risultati ad Indianapolis di Goulian lo riportano in cima alla classifica con 70 punti, mentre Sonka è al secondo posto con 65 e Hall chiude la classifica con un punteggio di 63. Con soli sette punti che separano il trio, solo una cosa è certa, la finale della stagione a Forth Worth in Texas, prevista per questo novembre, incoronerà per la prima volta il campione del  mondo della Red Bull Air Race.

Guarda la sfida finale che stabilirà il Campione del Mondo: i biglietti per il finale di stagione 2018 della Red Bull Air Race World Championship in Texas del 17-18 novembre, sono in vendita ora. Per informazioni sui biglietti e gli ultimi aggiornamenti, visitare www.redbullairrace.com.

Risultati della Master Class, Indianapolis 2018: 1. Michael Goulian (USA), 2. Pete McLeod (CAN), 3. Nicolas Ivanoff (FRA), 4. Ben Murphy (GBR), 5. Cristian Bolton (CHI), 6. Matt Hall (AUS), 7. Juan Velarde (ESP), 8. Kirby Chambliss (USA), 9. Mika Brageot (FRA), 10. Martin Sonka (CZE), 11. Matthias Dolderer (GER), 12. Yoshihide Muroya (JPN), 13. Petr Kopfstein (CZE), 14. François Le Vot (FRA)

Posizioni dopo sette gare nel campionato Mondiale:1. Michael Goulian (USA) 70 points, 2. Martin Sonka (CZE) 65 pts, 3. Matt Hall (AUS) 63 pts, 4. Mika Brageot (FRA) 36 pts, 5. Yoshihide Muroya (JPN) 34 pts, 6. Pete McLeod (CAN) 27 pts, 7. Kirby Chambliss (USA) 25 pts, 8. Ben Murphy (GBR) 22 pts, 9. François Le Vot (FRA) 21 pts, 10. Nicolas Ivanoff (FRA) 20 pts, 11. Juan Velarde (ESP) 20 pts, 12. Matthias Dolderer (GER) 17 pts, 13. Petr Kopfstein (CZE) 16 pts, 14. Cristian Bolton (CHI) 12 pts

I biglietti per il 2018 di Red Bull Air Race World Championship, tra cui quelli per la finale in Texas s Motor Speedway il 17-18 Novembre, sono in vendita ora. Per informazioni visitare www.redbullairrace.com.

CALENDARIO 2018 RED BULL AIR RACE
2-3 febbraio:                Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti
20-22 aprile:                Cannes, Francia
26-27 maggio:              Chiba, Giappone
23-24 giugno:              Budapest, Ungheria
25-26 agosto:               Kazan, Russia
15-16 settembre: Wiener Neustadt, Austria
6-7 ottobre:                  Indianapolis, USA
17-18 novembre:          Fort Worth, USA

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery