Real Madrid, arrivano conferme: Solari tecnico ad interim, Florentino cerca ancora un allenatore “top”

Real Madrid alle prese con le disperata ricerca di un calciatore che possa anche solo lontanamente far dimenticare Cristiano Ronaldo LaPresse/EFE

Real Madrid ancora alla ricerca di un tecnico che possa sostituire a dovere l’esonerato Lopetegui, Conte sembra essere ancora in corsa

Il neo tecnico del Real Madrid, Santiago Solari, farà stasera il suo esordio in panchina in Coppa del Re contro il Melilla ma a livello societario si sta lavorando per trovare un sostituto al ‘traghettatore’ dei blancos dopo l’esonero di Julen Lopetegui; secondo il quotidiano spagnolo ‘As’ tornano a salire le quotazioni di Antonio Conte. Ad allontanare l’approdo a Madrid del tecnico italiano erano state nei giorni scorsi le parole del capitano del Real, Sergio Ramos che dopo il ko 5-1 col Barcellona su Conte aveva dichiarato: “Il rispetto si guadagna, non si impone e lo spogliatoio conta più di un allenatore”. La frenata di parte dello spogliatoio secondo ‘As’ non ha fermato i vertici societari che temono una ‘auto-gestione’ da parte dei ‘senatori’ del Real e che vedono in Conte l’unica alternativa valida per la panchina con Solari atteso da un banco di prova di 4 partite prima della sosta per le nazionali: Melilla, Valladolid, Viktoria Plzen e Celta. Per portare sulla panchina delle merengues il salentino restano però diversi nodi da sciogliere, a partire da quello del contratto con l’ex allenatore del Chelsea che percepisce dai blues 10 milioni di euro a stagione, cifra che il club di Florentino Perez non sembra disposta a pagare fermandosi a 8. C’è poi la durata del contratto, il Real pensa a questa stagione più un altro anno di contratto mentre il tecnico preferirebbe un accordo per almeno due stagioni. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery