Presidenza FIGC, Gabriele Gravina ha l’appoggio anche della Lega B

Gabriele Gravina LaPresse/Fabio Cimaglia

Gabriele Gravina sarà con ogni probabilità il prossimo presidente della FIGC, oggi ha incassato anche l’appoggio della Lega B

La Lega B appoggia Gabriele Gravina, candidato unico alle elezioni della Figc in programma lunedì. Al termine del confronto odierno, l’assemblea riunita a Milano (presenti 18 società su 19) ha all’unanimità apprezzato le ampie rassicurazioni che Gravina ha dato sul ruolo che terrà in Consiglio federale di sostegno delle tesi portate avanti dalla Lega B, in particolare quello della riforma dei campionati da adottare fin dalla prossima stagione. La lega guidata da Mauro Balata si unisce quindi a Lega Pro, Lega Dilettanti, Assoallenatori e Aia che hanno già assicurato il proprio consenso a Gravina. Il prossimo presidente federale oggi si è confrontato per un’ora e mezzo con i club della serie cadetta su temi come sostenibilità, riforma dei campionati, giustizia sportiva, codice dei controlli, seconde squadre e mutualità. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery