Fiorentina, Pioli pronto per affrontare la Lazio: le assenze della viola ed il pericolo Milinkovic-Savic

Pioli Pioli - Jennifer Lorenzini/LaPresse

Milinkovic-Savic sarà di certo uno degli osservati speciali da parte della Fiorentina nell’incontro di domani contro la Lazio

Il tecnico della Fiorentina Pioli, ha parlato oggi in conferenza stampa in vista della gara contro la Lazio. In primis, Pioli ha sottolineato come il momento negativo dei laziali potrebbe essere un’arma a doppio taglio per la sua squadra, che si troverà di certo di fronte una Lazio assetata di punti. Successivamente, durante la conferenza stampa, Pioli ha paralto dei calciatori più pericolosi della rosa di Inzaghi ed anche della condizione della sua squadra: “Badelj è stato un riferimento per me e per la squadra. Ho provato a farlo restare, ma ha fatto un’altra scelta, così come noi. Milinkovic-Savic ha grandi qualità tecniche e una grande prestanza fisica, viene cercato spesso dai compagni sui rinvii dal fondo, ma la Lazio non è solo lui. Dopo la sconfitta nel derby ed in coppa, la squadra di Inzaghi sarà cattiva dal punto di vista agonistico. Ribadisco, servirà grande concentrazione da parte nostra.  Il nostro centrocampo è ben assortito, indipendentemente da chi giocherà, poi vedremo chi sceglierò. Mirallas non sarà convocato, ha avuto un trauma discorsivo alla caviglia. Pjaca sta bene, mi ha dimostrato un’ottima condizione. Farò cambi, ma non perché qualcuno sta male. Anzi, stanno tutti bene e per questo ho dei dubbi. Hancko? Tanti hanno la possibilità di giocare, potrebbe essere così, ma anche no. Non ho visto giocatori affaticati”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery