Juventus, Paulo Dybala sbotta: la sostituzione di Manchester ed il trattamento speciale per CR7

Dybala Alpozzi/LaPresse

Paulo Dybala stizzito dopo la sostituzione decisa da Max Allegri durante Manchester United-Juventus, la Joya ha parlato dell’accaduto

Paulo Dybala non è stato certo contento di lasciare il campo durante Manchester United-Juventus. “Non sembravo felicissimo, non si vorrebbe mai uscire e stare sempre in campo. Capita di reagire così: è l’adrenalina. Mi rendo conto che non è giusto: dovevo accettare la sostituzione perché il mister ha molte scelte e non è facile per lui prendere decisioni. Ho commesso un errore, però sono cose che succedono“. Il calciatore della Juventus ha sbottato parlando a Repubblica, ed anche in merito alla questione titolarità è parso un po’ polemico: “Se mi sono consacrato? Cerco di lavorare e di fare le cose giuste. Quello che il mister mi chiede e che serve ai miei compagni. Sono contento per il gol. Champions? Non riuscivo a segnare in questa competizione, ce la mettevo tutta ma i gol non arrivavano. Ora va al contrario. Titolare? Dipende da me. Devo far vedere che me lo merito. Cristiano ha il posto assicurato, siamo in tanti però a lottare“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery