Calciomercato, Patrik Schick spiega il no della Juventus, un colpo che sembrava già fatto

Shick LaPresse/Luciano Rossi AS Roma

Patrik Schick sembrava essere già della Juventus, ma poi qualcosa andò storto ed il centravanti ceco finì alla Roma

Patrik Schick ha parlato dell’estate 2017 caldissima vissuta tra Europei Under 21 e calciomercato. Il calciatore ceco sembrava vicino alla Juventus, ma poi non se ne fece nulla e finì alla Roma come spiegato dallo stesso Schick ad hattrick.cz: “La dirigenza della Juventus non ha accettato i risultati del mio check-up medico, che per me era concluso. Dalla mia, io ero incerto sul mio futuro: restare a Genova alla Samp, o accettare l’offerta di un’altra squadra, e alla fine mi sono trasferito alla Roma. Problemi? Nessuno. Nessuno tra i professionisti prenderebbe un calciatore se non fosse al 100%. Soprattutto un grande club come la Roma. Ho sostenuto le visite mediche a Roma due mesi dopo, passati due mesi di assoluta calma. Io volevo solo andarmene in vacanza e rilassarmi. Ho seguito una dieta, sono migliorato, e tutto ciò ha trovato conferme da parte della Roma. Il mio agente? Lavoriamo insieme da dieci anni, mi fido di lui al cento per cento. Pianifichiamo tutti i trasferimenti insieme, ma alla fine ho sempre io l’ultima parola“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery