Pareggio pirotecnico in Frosinone-Empoli: ciociari ad un passo dal successo, la beffa arriva nel finale

Roberto Settonce/LaPresse

Pareggio per 3-3 nella sfida tra Frosinone ed Empoli che apre la domenica della 9ª giornata di Serie A: Ciociari avanti 3-2 grazie a Ciofani, ma a 10 minuti dalla fine Ucan firma il pari

Gol e spettacolo nel lunch match che ha aperto la domenica della 9ª giornata di Serie A. Frosinone ed Empoli si sono divise un punto, segnando addirittura 6 gol, in un pirotecnico 3-3. Ottima la prova dei ciociari, che escono però dal Benito Stirpe con l’amaro in bocca. Dopo aver accarezzato il sogno della prima vittoria in stagione (fin qui 1 pareggio e 7 sconfitte), la formazione di Moreno Longo si deve accontentare di un misero punticino. Va meglio all’Empoli che, dopo essere passata in vantaggio, si è vista rimontare da due gol in 9 minuti, per poi trovare il gol del pari a 10 minuti dalla fine. Due doppiette ad animare la sfida. La prima è quella di Silvestre, che segna un gol per parte: il difensore è protagonista di uno sfortunato autogol all’8’ (pareggiato poi da Zajc), poi si fa perdonare a 3 minuti dall’inizio della ripresa, firmando il gol del vantaggio empolese. Per il Frosinone torna al gol bomber Ciofani, firmando al 54’ e al 63’ i due gol che hanno riportato in vantaggio la formazione laziale. Turbinio di emozioni che tocca il suo apice al 79’, quando Sali Ucan, da poco entrato, firma il gol del definitivo 3-3.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery