Pallavolo – Serie A2 maschile, in campo anche il Club Italia CRAI

FILIPPO RUBIN

Serie A2 Maschile Credem Banca: domenica inizia il campionato del Club Italia CRAI

Domani alle ore 19 sul campo della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania inizierà la nuova stagione del Club Italia CRAI che giocherà per il quarto anno consecutivo nella Serie A2 Maschile. Sta per alzarsi il sipario dunque per i giovani atleti della formazione federale che anche in questo 2018-2019 saranno guidati da Monica Cresta, tecnico federale che lo scorso anno si è resa protagonista assieme ai suoi atleti di un più che positivo campionato al termine del quale il Club Italia CRAI ha ottenuto la salvezza sul campo al termine di una lunga stagione durante la quale ha giocato una buona pallavolo con un percorso in crescendo dopo un girone di andata complicato. Obiettivo della stagione che sta per prendere il via sarà dunque quello di ripetersi in un torn eo che chiaramente nasconderà delle insidie per un gruppo rinnovato per otto quindicesimi e che ha ben dieci ragazzi nati tra il 2000 e 2002.

Delle difficoltà è chiaramente consapevole il tecnico Monica Cresta: “ci apprestiamo a vivere questo campionato con rinnovato entusiasmo e con tanta voglia di fare bene. Ripartiamo con una squadra rinnovata e ancora più giovane rispetto a un anno fa. Sarà interessante lavorare con questi atleti che durante l’anno dovranno dimostrare il loro valore. Vedremo cosa riusciremo a fare anche perché soprattutto all’inizio sarà normale incontrare delle difficoltà”.

Il tecnico poi prosegue: “mi aspetto di vedere tanta voglia di fare e di emergere, mettendo in mostra progressi durante l’arco di una stagione che rappresenterà qualcosa di nuovo per la maggior parte di loro; la mia personale aspettativa è quella di ripetere la positiva esperienza dello scorso anno quando dopo un avvio complicato riuscimmo a toglierci qualche soddisfazione. Guardando poi a una progettualità più ampia invece il nostro obiettivo come Club Italia è quello di offrire al panorama nazionale ragazzi sui quali puntare come accaduto recentemente. Faccio riferimento a situazioni come quella di Russo passato a Ravenna dopo un’estate trascorsa a lavorare con la Nazionale Maggiore o a quella di Cortesia andato a Siena o Cantagalli a Macerata. Queste situazioni mi fanno pensare che abbiamo lavorato bene la scorsa stagione”.

Cresta conclude poi: “ci aspetta un anno nel quale i ragazzi dovranno lavorare a testa bassa senza mai dimenticare l’importanza dello studio. Non sarà facile, lo sappiamo ma noi ripartiamo con grande entusiasmo e con la consapevolezza di essere solo all’inizio di un lungo, ma affascinante percorso che speriamo possa dare i suoi frutti in futuro”.

Il match sarà visibile sulla piattaforma online Lega Volley Channel

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery