Pallavolo – Serie A1 Femminile: prima di campionato con ko per Club Crai Italia

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Una netta sconfitta per il Club Crai Italia nella prima giornata di Serie A1 femminile

Parte con una sconfitta per 3-0 (25-21, 25-15, 25-18) l’avventura del Club Italia Crai nella Samsung Volley Cup. La prima giornata di campionato, oggi, ha visto la formazione allenata da Massimo Bellano impegnata sul campo della Saugella Team Monza. Il pomeriggio pre-gara si è aperto all’insegna delle emozioni con le premiazioni delle ragazze appartenenti alle diverse Nazionali che hanno disputato di recente i Mondiali in Giappone. Il primo servizio della partita è stato invece il simbolico avvio del minuto di silenzio per ricordare Sara Anzanello. All’incontro di oggi era presente anche il Commissario Tecnico della Nazionale Davide Mazzanti.

CRONACA: Per l’avvio di gara l’allenatore Massimo Bellano ha scelto di schierare Loveth Omoruyi, Sarah Fahr, Sylvia Nwakalor, Elena Pietrini, Fatim Kone, Rachele Morello e Chiara De Bortoli come libero. Nel primo set il Club Italia è sempre stato in partita. Pronta la risposta a ogni punto segnato dalle padrone di casa. Sul 3-3 è la formazione federale a prendere in mano le redini del gioco e allunga fino a +2 (4-6) grazie a un muro vincente. Pronta la reazione di Monza che si riporta in parità e la gara procede punto a punto (16-16). Sul finale del primo set Monza si porta in vantaggio fino al 24-21. Il set point arriva a causa di un errore della formazione federale.

Il secondo set parte con un pronto allungo di Monza. A complicare le cose per Lubian e compagne arriva anche l’infortunio di Rachele Morello, sospetta distorsione della caviglia destra. Le padrone di casa si portano con facilità sul 9-5. Il Club Italia è disunito e pasticcia senza mai rientrare effettivamente in partita. Il time out chiamato da Bellano sul 16-10 non sortisce l’effetto sperato dal 17-11 in avanti è un monologo di Monza (22-11). Il Video Check chiamato dalla panchina delle azzurrine smuove finalmente il punteggio a favore del Club Italia (22-12). Nel finale di set è ancora tutto facile per le padrone di casa. Il set point arriva ancora su un’invasione del Club Italia. Nel terzo set la musica non cambia. Monza parte forte (4-0) e allunga con facilità fino al +8 (16-8). Ancora lenta e poco efficace la reazione della squadra federale che chiude con una sconfitta la prima gara della stagione di A1.

MASSIMO BELLANO: “abbiamo giocato un po’ nel primo set anche se con un ritmo molto blando e poi, dopo da metà del secondo, siamo usciti completamente dalla partita. Mi dispiace davvero molto perché noi non siamo così. Iniziare con una partita così brutta non è bello. Mi dispiace davvero molto soprattutto per le ragazze perché non si meritano di far figure di questo tipo. E’ andata in questa maniera speriamo almeno di aver capito davvero cos’è fare la A1 e che dobbiamo approcciare le partite in maniera totalmente diversa”.

MARINA LUBIAN: “Molto bene il primo set: siamo soddisfatte di come è andato. Poi siamo andate calando nel secondo e nel terzo. Secondo me è mancata soprattuto la difesa perché comunque in attacco ci siamo state abbastanza sia nel primo che nel secondo set, mentre nel terzo abbiamo calato anche lì. Sicuramente giovedì sarà un’altra opportunità per rifarsi e la sfrutteremo al meglio”.

SAUGELLA TEAM MONZA- CLUB ITALIA CRAI 3-0
(25-21, 25-15, 25-18)
Saugella Team Monza: Hancock 5, Begic 9, Devetag 5, Ortolani 10, Orthmann 11, Adams 5; Arcangeli (L). Partenio 1, Balboni, Facchinetti, Bianchini 1, Melandri 2. Ne: Bonvicini. All. Falasca.
Club Italia Crai: Omoruyi 7, Fahr, Nwakalor S. 10, Pietrini 6, Kone 3, Morello; De Bortoli (L). Malual, Lubian 2, Populini 2, Panetoni (L), Scola 2. Ne: Battista, Nwakalor L. All. Bellano.
Arbitri: Luca Sobrero e Maurina Sessolo.
Durata set: 25’, 24’, 27’.
Saugella Team Monza: a 8, bs 8, mv 3, et 19.
Club Italia Crai: a 0, bs 14, mv 6, et 22.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery