NBA – Rajon Rondo e Glen Davis in coro: “Chris Paul fa il bravo ragazzo, in realtà nessuno sa che…”

LaPresse/Reuters

Rajon Rondo torna all’attacco dopo la rissa di Lakers-Rockets: il playmaker giallo-viola scredita l’immagine di Chris Paul e Glen ‘Big Baby’ Davis conferma le sue parole

In merito alla rissa generatasi durante Lakers-Rockets, che ha coinvolto Chris Paul, Rajon Rondo e Brandon Ingram, sono intervenuti diversi giocatori e addetti ai lavori. Attesissimo il commento di Rajon Rondo, uno dei protagonisti della rissa, che ai microfoni di ESPN è tornato a parlare dopo lo scontro. Il playmaker dei lakers ha screditato l’immagine di Chris Paul, spiegando che si atteggia da bravo ragazzo, ma in realtà non lo è: “ovviamente, l’NBA è stata dalla parte di Paul, dato che ha ricevuto solo due giornate di squalifica mentre io tre. Tutti credono che Chris Paul sia un bravo ragazzo, non sanno che è un pessimo compagno di squadra, non sanno come tratta le persone, guarda cosa ha fatto l’anno scorso quando era a Los Angeles, cercando di entrare nello spogliatoio dei Clippers. Tuttavia, nessuno vuole credere che sia capace di offendere e di provocare un litigio”.

Sulla stessa falsa riga di Rajon Rondo sono state le dichiarazioni di Glen Davis su Instagram: “ho giocato con entrambi. CP3 è davvero un pessimo compagno di squadra”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery