NBA – Scelto il quintetto Cavs? Ecco l’idea di Tyronn Lue: esclusioni importanti dallo starting 5

tyronn lue LaPresse/EFE

Secondo The Athletic, Tyronn Lue avrebbe scelto lo starting 5 dei Cavs per la prossima stagione: niente rivoluzione nel ‘post LeBron James’

Dopo l’addio di LeBron James e un mercato nel quale la società non ha preso in considerazione il progetto di rebuilding, in casa Cleveland Cavaliers la domanda è una sola: quale sarà il nuovo modo di giocare dei Cavs? Sembra abbastanza intuibile che il nuovo go-to-guy sarà Kevin Love, ‘promosso’ ad un ruolo di primo piano: resta comunque da capire quale sarà il suo ruolo in campo e quali saranno gli altri 4 compagni che comporranno lo starting 5 dei Cavs. Secondo Joe Vardon di The Athletic, Kevin Love verrà utilizzato nel ruolo di ala grande e non più da centro, come accaduto spesso la scorsa stagione. Lo spot da 5 verrà occupato, con alternanza, da Tristan Thompson e Larry Nance JR. A completare il reparto dei lunghi ci sarà Cedi Osma. Il backcourt sarà invece formato da George Hill nel ruolo di playmaker e Rodney Hood in quello di guardia. Apparentemente escluso dunque Collin Sexton, rookie sul quale si dovrà costruire il futuro della franchigia ma, a quanto pare, non l’immediato presente. Dalla panchina anche J.R. Smith dopo la brutta stagione passata.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery