NBA – Infortunio Cousins, i Golden State Warriors rilasciano un nuovo comunicato: ecco la situazione

LaPresse/Reuters

I Golden State Warriors hanno rilasciato un comunicato riguardante le condizioni di DeMarcus Cousins e il suo recupero dall’infortunio al tendine d’Achille: ecco le novità

Nonostante il roster a dir poco eccezionale, con il quale sono diventati campioni NBA per due anni consecutivi, i Golden State Warriors sono riusciti a piazzare uno dei migliori colpi del mercato estivo: aggiungere, da free agent, DeMarcus Cousins alla propria squadra. Cousins si è dimostrato in questi anni un centro di livello assoluto, un giocatore dominante, dotato di mani educate ed una dirompente fisicità. Un’aggiunta che porterà il già talentuosissimo roster degli Warriors ad un livello superiore. Resta solo da capire quando ‘Boogie’ tornerà in campo. L’ex Pelicans è infatti fermo da diversi mesi a causa di un infortunio al tendine d’Achille e sta continuando un lungo periodo di riabilitazione. Nelle ultime ore gli Warriors hanno rilasciato un comunicato nel quale viene resa nota la situazione di Cousins: “DeMarcus sta continuando a fare ottimi progressi nel suo programma di riabilitazione . Dopo aver passato le ultime due settimane a svolgere diversi lavori individuali sul campo e alcuni esercizi di potenziamento, tra poco dovrebbe poter essere inserito in alcuni allenamenti di squadra senza contatto, senza poter ancora partecipare agli scrimmage. In più continuerà con il suo lavoro in palestra di rafforzamento per ritrovare la condizione fisica”.

Inizialmente, Cousins sarebbe dovuto tornare verso metà gennaio 2019, ma i recenti miglioramenti potrebbero anticipare il suo ritorno verso Natale.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery