NBA – Espulsione Drummond, il secondo tecnico è clamoroso: Embiid simula, è flopping! [VIDEO]

Joel Embiid e Andre Drummond si stuzzicano per tutto il match, ma alla fine il centro dei Pistons ha la peggio: secondo tecnico ed espulsione, ma il cestista dei Sixers ha simulato!

Partita davvero accattivante quella fra Detroit Pistons e Philadelphia 76ers nella notte italiana. La ‘sfida nella sfida’ è stata rappresentata dalla lotta sotto canestro fra i due centri, Andre Drummond e Joel Embiid che per tutta la partita si sono stuzzicati a vicenda. Nel finale, Drummond è stato anche espulso, beccandosi il secondo tecnico a causa di leggero colpetto rifilato, forse anche involontariamente, ai danni di Embiid. Il video, diventato virale, mostra comunque tutta la volontà di Embiid di accentuare l’entità della botta. I social parlano apertamente di flopping.

Di diverso avviso lo stesso Embiid alla fine della gara: “credo ormai di avere fissa dimora nella sua testa. Abbiamo perso, quindi non dovrei fare del trash talk, ma Drummond sa dannatamente bene che non può marcarmi. Il loro è stato uno sforzo di squadra. Sai, Blake Griffin ha fatto una grande partita, e sono stati bravi a sfruttarla; noi ne avremo un’altra domani, e dovremo cercare di fare un lavoro migliore. La sua mano mi ha toccato il viso, e sapete, ci sono stati un sacco di colpi bassi durante tutta la partita. Ad un certo punto però, credo che l’arbitro Tyler Ford ci abbia detto detto che sarebbe ricorso al fallo tecnico, ed è per questo che è stato espulso. Personalmente, tutto quello che stavo facendo era solo parlare, giocare a basket e provare a vincere la partita, ma è chiarissimo che lui mi abbia colpito. (…) Come ho detto, credo di avere un posto fisso ormai nella sua testa”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery