NBA, altro disastro degli Houston Rockets: per D’Antoni è crisi nera!

Rockets LaPresse/EFE

Houston Rockets, una partenza 1-4 davvero in pochi l’avrebbero pronosticata, la squadra di coach D’Antoni sta vivendo un momento da incubo

Terza vittoria stagionale per i Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari che nella notte superano 133-113 gli Houston Rockets nella difficile trasferta al Toyota Center. A spingere la franchigia californiana (3-2 in stagione) i canestri di Montrezl Harrell, 30, 23 per Lou Williams seguito a 16 da Gallinari autore anche di 5 rimbalzi e 1 assist in 16 minuti. Parte subito bene Los Angeles avanti 31-30 dopo il primo parziale, un vantaggio che si consolida all’intervallo, 70-61, il gap aumenta ulteriormente nel terzo quarto, +13, con la sfida che termina a +30 per la formazione ospite che supera per la seconda volta in stagione i Rockets, 1 vittoria e 4 sconfitte in stagione. Avvio di stagione da dimenticare per Houston al terzo ko casalingo, il migliore della franchigia texana è Carmelo Anthony con 24 punti, 12 per Chris Paul. Assente per infortunio James Harden. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery