Il ruolo in Nazionale e la sfida con la Polonia, la sincerità di Chiellini: “non mi sento indispensabile”

Chiellini LaPresse/Jennifer Lorenzini

Le sensazioni di Giorgio Chiellini alla vigilia della sfida di Nations League tra Italia e Polonia, in programma domani sera

Qui in Nazionale vivo alla giornata e lo faccio con grande entusiasmo. Ci sono tanti ragazzi bravi, ci stiamo conoscendo giorno dopo giorno, sempre di più. Poi non sarò mai un problema e non mi sento indispensabile, mi sento come gli altri 26-27. Poi quel che sarà sarà, se servirò per un mese, sei mesi o due anni si vedrà“. Lo dice il capitano azzurro Giorgio Chiellini in conferenza stampa alla vigilia del match di Nations League contro la Polonia.

Non è una finale, non è uno spareggio, è solo una spinta importante per l’Europeo. Ma la strada è comunque lunga“. Lo dice il capitano della Nazionale italiana Giorgio Chiellini in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Polonia, decisivo per evitare la retrocessione in Lega B di Nations League. (Spr/AdnKronos)

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery