Paura per Milik, pistola in faccia e minacce di morte: l’attaccante del Napoli rapinato nella notte

milik Cafaro/LaPresse

Nel corso della notte l’attaccante del Napoli è stato minacciato da due malviventi, che gli hanno sottratto due rolex da 7 mila euro

Notte di paura per Arkadiusz Milik, l’attaccante del Napoli è stato rapinato da due malviventi a bordo di uno scooter nel corso della notte, subito dopo la partita giocata contro il Liverpool. I criminali hanno fermato l’auto del giocatore azzurro, puntandogli la pistola in faccia e minacciandolo di sparare se non avesse consegnato soldi e orologi.

Spaventato dall’arma da fuoco, il polacco ha consegnato ai suoi aggressori due Rolex modello Daytona del valore di 7 mila euro, un bottino che ha soddisfatto i criminali che, dopo averli strappati dalle mani di Milik, sono scappati.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery