MotoGp – Valentino Rossi vede il bicchiere mezzo pieno dopo le qualifiche in Australia: “ecco la cosa positiva di oggi”

valentino rossi AFP/LaPresse

Valentino Rossi non troppo soddisfatto a Phillip Island dopo le qualifiche del Gp d’Australia: il Dottore spera nel bel tempo per la gara di domani

Marc Marquez ha ancora un’incredibile fame di vittoria, nonostante il titolo mondiale conquistato la scorsa settimana in Giappone. E’ lo spagnolo della Honda il poleman del Gp d’Australia: Marquez ha conquistato la pole position sul circuito di Phillip Island, lasciandosi alle spalle Vinales e Zarco.

Bisogna andare indietro fino alla terza fila per trovare i due italiani che lotteranno nelle prossime tre gare per il titolo di vicecampione del mondo: Valentino Rossi partirà dalla settima casella in griglia, Dovizioso invece dalla nona.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Erano delle condizioni difficili, queste di solito non sono le nostre condizioni, bisognava essere molto molto coraggiosi, pioveva un pochino. Secondo me per come sono andato in Fp3 ed Fp4 con una qualifica normale potevo partire un po’ più avanti, potevo andare in seconda fila, ma comunque sono settimo e questa è una pista molto particolare dove importano tanto le scie, parto in terza fila non è fantastica ma nemmeno un disastro. La cosa positiva è che oggi ho migliorato il feeling con la moto e sono stato un po’ più veloce come passo, rimane da scegliere le gomme vedere come sarà il tempo domani sperando in una bella giornata“, ha affermato Valentino Rossi ai microfoni Sky al termine del sabato di qualifiche in Australia.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Molta importanza avrà la scelta delle gomme per la gara di domani a Phillip Island: “è una cosa a se stante che riguarda il feeling che hai con la moto, è difficile scegliere le gomme pensando ad una strategia per la gara, in questa pista sulla carta ci può essere una gara di gruppo ma non si sa mai, dipenderà molto dal tempo, sperando che ci sia una bella giornata di sole perchè se c’è il tempo bello normalmente qua si vedono delle belle gare, ha continuato il Dottore.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Secondo me Iannone, Marquez ma anche Maverick vanno forte, poi un po’ dopo ci siamo io Zarco, Dovizioso, Rins che abbiamo un ritmo simile, forse anche Miller anche quindi già siamo sette otto“, ha concluso il nove volte campione del mondo guardando alla gara di domani.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery