MotoGp – Dalle conversazioni con i giapponesi al 1° match point di Marquez, Valentino Rossi spiega: “è difficile capirli, ti dicono sempre si”

valentino rossi AFP/LaPresse

Le parole di Valentino Rossi a Motegi: il Dottore pronto per la prova del nove del Gp del Giappone, le sensazioni del pilota Yamaha

Il Gp del Giappone è un’importane prova del nove per la Yamaha: il team di Iwata arriva a Motegi reduce da una gara positiva in Thailandia dove Vinales  e Rossi hanno chiuso rispettivamente al terzo e quarto posto. La gara di domenica in Giappone sarà indicativa per i due piloti Yamaha perchè potranno capire se la gara a Buriram è stata solo un caso o se effettivamente i piccoli miglioramenti della M1 hanno influito sul risultato.

valentino rossi

AFP/LaPresse

E’ un weekend importante, perché questa è una pista più ‘normale’ e dove usiamo le gomme che abbiamo normalmente. E’ un buon banco di prova, perché di solito è una pista abbastanza buona per la Yamaha. Vediamo se riusciremo ad essere competitivi come in Thailandia, perché i risultati che abbiamo fatto lì non ce li aspettavamo neanche noi“, ha spiegato Valentino Rossi a Motorsport a Motegi.

valentino rossi

AFP/LaPresse

In Thailandia siamo andati abbastanza bene, come altre volte quest’anno, però non è bastato per lottare per la vittoria. Sia io che Maverick siamo arrivati vicini, ma non eravamo realmente in lotta per vincere, perché Dovizioso e Marquez andavano più forte, specialmente alla fine. Bisogna capire se è stata la pista, la moto che è migliorata un poco o le gomme. Questo è un circuito più normale, sarà un banco di prova, abbiamo qualcosa di nuovo, ma è poca roba“, ha continuato il Dottore spiegando poi che le conversazioni con i giapponesi non sono mai troppo soddisfacenti: “abbiamo parlato tanto, soprattutto in Thailandia, dove c’erano anche i pezzi grossi della Yamaha, ma è sempre un po’ difficile capire quando parli con i giapponesi. Loro sono sempre d’accordo con quello che dico e confermano le mie sensazioni. Anche in Thailandia è successo lo stesso, ma poi non lo sai mai se questo si tradurrà in più impegno e più lavoro o meno“.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Infine non poteva mancare un commento sul primo match point di Marquez in Giappone: “penso che Marquez proverà a chiuderlo, anche perché sarebbe importante vincerlo qui a casa della Honda. Però anche Dovizioso è molto veloce, quindi sarà sicuramente una bella lotta. Di solito cerchi di chiuderla il prima possibile, quindi immagino che l’obiettivo sia arrivare davanti a Dovizioso. Però cambia poco perché comunque sono loro due quelli che vanno forte, quindi sarà quasi una gara normale“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery