MotoGp – Valentino Rossi ‘mostra i muscoli’ a Phillip Island: “voglio lottare con Dovizioso”

valentino rossi AFP/LaPresse

Valentino Rossi palesa le sue sensazioni in vista del Gp d’Australia, il pilota della Yamaha riuscirà a fare bene a Phillip Island?

La conferenza del giovedì del weekend di gara questa settimana ha un ‘sapore’ nuovo. Con il titolo iridato assegnato a Marc Marquez anche davanti alla platea di giornalisti la ‘festa’ è tutta per il neo laureato campione del mondo. Dopo la vittoria di Giappone, lo spagnolo ha conquistato la sua ‘settima meraviglia’, ma ora punta a fare bene anche nel terzultimo appuntamento della stagione. Accanto a lui in conferenza stampa anche Valentino Rossi.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Dopo il quarto posto a Motegi, il Dottore in vista del Gp d’Australia ha ammesso: “Philipp Island è un buon circuito per tutti i piloti, il clima e le condizioni meteo sono importanti, però potrebbero essere difficili. Anche se spero di avere buon tempo. L’anno scorso è andata bene, entrambe le Yamaha sono andate sul podio. Bisogna lavorare duro qui, è importante avere un buon assetto perchè ci sono curve molto veloci e bisogna fare bene quello per puntare al podio. Per me Philipp Island è diverso e unico, ci sono curve lunghe e cambi di direzione ad alta velocità, è impegnativo a livello fisico sulla sinistra, ma abbiamo curve impegnative anche sulla destra”. 

Parlando del neo campione del mondo Marc Marquez, Valentino Rossi ha detto: “io penso che il punto di forza è che è sempre forte in diverse condizioni e diversi tracciati. Ci sono piloti come lui, ma non tutti riescono a mantenere la consistenza allo stesso livello. Il suo limite è difficile da dire. Non lo so per il suo futuro è una cosa estremamente personale, lo devi sentire, se lui si sente bene con la moto potrebbe fare tutta la sua carriera in Honda. È un fattore legato al tuo feeling, ognuno ha il suo approccio”.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Graziano ha studiato ed ha finito la scuola per essere insegnante, ma non ha mia lavorato per i più piccoli. – ha raccontato Valentino Rossi sul padre – Io ho imparato tantissimo da mio padre perchè ha un carattere particolare e soprattutto la sua gioia è un carattere che si vuole sempre divertire ma è anche serio”. “Ho una lunga carriera, è ho tante battaglie che potrei raccontare, –  ha dichiarato il numero 46 del Motomondiale –forse una delle battaglie più belle è quella con Lorenzo a Barcellona a 2009. Dal venerdì mattina ho lottato per prendere la prima posizione anche in gara, forse una delle migliori battaglia della mia carriera”.  

Poi ai microfoni di Sky MotoGp, Valentino Rossi ha concluso: “negli ultimi due anni e soprattutto l’anno scorso siamo stati veloci e speriamo di esser competitivi, veloci e lottare per il podio, che è tanto che ci manca. Phillip Island è un posto particolare soprattutto per il tempo, voglio lottare con Dovizioso e lottare per i primi tre posti. Non sono lontano da Andrea e qui posso giocarmela. Dovi ha 9 punti in più e in Malesia ed a Valencia può essere favorito. Mi hanno detto di fare una cosa realistica e negli ultimi anni ho fatto secondo, quindi sarebbe bello fare un podio. Non è facile perchè tanti piloti vanno forte”.  

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery