MotoGp, Pirro senza mezzi termini: “Dall’Igna è come la Madonna. Lorenzo? Spero fatichi…”

michele pirro ducati Alessandro La Rocca/LaPresse

Il pilota della Ducati ha parlato a margine del Festival dello Sport a Trento, soffermandosi sull’arrivo di Dall’Igna e sull’addio di Lorenzo

La crescita esponenziale della Ducati è coincisa con l’arrivo di Gigi Dall’Igna, un concetto espresso senza mezzi termini da Michele Pirro in occasione del Festival dello Sport di Trento.

gigi dall'igna

Alessandro La Rocca/LaPresse

Il pilota italiano, protagonista quest’anno di una terribile caduta al Mugello, ha espresso il proprio punto di vista sul direttore generale del team di Borgo Panigale, sottolineando come abbia completamente rivoltato la squadra fin dal suo arrivo: “sono in Ducati da prima di Dall’Igna, posso dire che quando è arrivato lui è stato come se fosse arrivata la Madonna. L’incidente del Mugello? Non mi spavento tanto nel rivedere le immagini, la paura vera l’ho avuta quando sono tornato lì e mi sono reso conto dove ho frenato e fin dove sono volato. Per quanto riguarda Lorenzo, mi auguro che alla Honda possa faticare il più possibile ad adattarsi e l’ho detto pure a lui”.

Valuta questo articolo

3.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery