MotoGp, la furbizia di Petrucci: “nel time-attack sono andato dietro Viñales, una mano non si rifiuta mai”

danilo petrucci Foto Alessandro La Rocca/LaPresse

Il ternano ha rivelato di aver sfruttato la scia di Viñales per ottenere il secondo posto nella seconda sessione di prove libere

Grandissima prestazione di Andrea Iannone nella seconda sessione di prove libere del Gp di Phillip Island, il pilota della Suzuki fa la voce grossa prendendosi il miglior tempo proprio in extremis.

danilo petrucci

AFP/LaPresse

‘The Maniac’ ferma il crono su un ottimo 1:29.131, beffando sotto la bandiera a scacchi Danilo Petrucci, costretto ad accontentarsi della seconda posizione. “Sono contento, è una gara importante questa per noi – le parole del ternano ai microfoni di Sky Sport MotoGp – l’anno scorso ho faticato molto, vengo dal Giappone dove ho fatto un mezzo disastro ed è un bene cominciare così. Bisogna capire le gomme quanto dureranno, la moto funziona ma c’è da migliorare il passo gara. Non sono per niente dispiaciuto di come va la Ducati, sono felice così. Nel time attack sono andato dietro Vinales, così gli ho rubato il tempo. Una mano quando è possibile non si rifiuta mai, sarebbe una figata se fosse il mio week-end. Qui il posto è meraviglioso, la pista anche e sarebbe ora di cominciare a dar gas“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery