MotoGp – Petrucci in qualifica delude le sue aspettative: “pensavo di essere in prima fila”

petrucci / AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Danilo Petrucci commenta le qualifiche del Gp di Thailandia: a Buriram il pilota della Pramac deluso per il nono posto in griglia di partenza

Niente da fare per Jorge Lorenzo in Thailandia, che deve rinunciare a disputare la qualifica a Buriram, dove a farla da padrone è stato un incredibile Marc Marquez. Dopo la caduta durante le Fp3 e il passaggio in Q1, lo spagnolo riesce a dare il suo meglio fino ad ottenere la sua 50ª pole position in carriera. L’altro dato sorprendente delle qualifiche di Buriram è il secondo posto di Valentino Rossi, che dopo il diciottesimo piazzamento in qualifica ad Aragon ha messo a segno un’ottima prestazione. Il terzo tempo segnato in qualifica è quello di Andrea Dovizioso, seguito da Maverick Vinales, Cal Crutchlow ed Andrea Iannone. 

danilo petrucci

AFP/LaPresse

Alla nona casella della griglia di partenza ci sarà invece Danilo Petrucci. Il pilota italiano dopo le ottime prestazioni nei turni del Gp di Thailandia ha detto ai microfoni di Sky MotoGp: “pensavo di poter fare la seconda fila, addirittura pensavo di poter fare la prima perchè ero nei primi 5 nei turni precedenti. Ho fatto due errori, non riesco a fermare la moto come vorrei e soprattutto nelle curve strette non riesco ad inserirla come vorrei. Ero contento del passo in Fp4 con le gomme usate. Partire noni complica le cose, toccherà vedere domani come saremo messi nella seconda parte di gara. Bisognerà gestire la gomma, credo che preferirò la dura dietro e credo sia la soluzione più ovvia. La gara sarà difficile sia per il corpo che per le gomme”.

Parlando di Andrea Dovizioso poi Petrucci ha riferito: “ognuno ha le sue priorità, con Dovizioso siamo simili come set up sulla moto. Lui in questo momento fa la differenza, la seconda parte di gara guida meglio. Ho un po’ più di aiuto da parte di Ducati, hanno visto cosa faccio di diverso, come ad Aragon, non è facile andare forte. Vedremo domani, non ho imparato in due gironi però spero di aver capito qualcosa sul set up della moto abbiamo lavorato tanto”. 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery