MotoGp – Le lacrime di Viñales, l’euforia di Iannone e il sorriso di Dovizioso: le parole dei primi tre del Gp di Phillip Island

maverick vinales Foto Alessandro La Rocca/LaPresse

Le parole dei primi tre classificati al termine del Gp di Phillip Island, vinto da Viñales dopo un digiuno che durava dal 2017

Finisce il digiuno di vittorie della Yamaha, che torna sul gradino più alto del podio grazie alla splendida prestazione di Maverick Viñales. Il pilota spagnolo vince il Gp di Phillip Island, precedendo sul traguardo Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, autori anch’essi di una super prestazione.

iannone

AFP/LaPresse

Felice e soddisfatto come non potrebbe essere altrimenti l’iberico del team di Iwata, alquanto euforico nel parco chiuso: “è stato un anno molto difficile per me, non mi rendo ancora conto di aver vinto. Ho spinto e dato il massimo, vorrei ringraziare il team perché hanno lavorato benissimo fornendomi una moto per vincere. Quando ho tagliato il traguardo c’erano solo lacrime nel casco, ringrazio tutte le persone che mi hanno sempre sostenuto. Bello vincere qui a Phillip Island, non so se prenderò l’aereo per tornare stasera“. Ottimo secondo posto per Andrea Iannone: “sono felice riguardo questo week-end, abbiamo lavorato bene e abbiamo avuto un buon ritmo fino alla fine. Abbiamo avuto la possibilità di vincere ma non ce l’abbiamo fatta. Ho perso tempo con Bautista, ho comunque fatto del mio meglio e sono felicissimo per aver ottenuto questa posizione al traguardo“.

andrea dovizioso

LaPresse

Cinquantesimo podio in top class per Dovizioso: “sono tanto felice perché ho fatto una buona strategia e una buona partenza, ho risparmiato le gomme all’inizio così da arrivare al limite alla fine. Ho ottenuto il podio, sono contentissimo di avercela fatta e ringrazio tantissimo la squadra per il lavoro svolto“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery