MotoGp – Dovizioso non si prende rischi nelle Fp2 in Giappone: “ecco perchè per noi non aveva senso entrare in pista”

andrea dovizioso ducati Alessandro La Rocca/LaPresse

Le sensazioni di Andrea Dovizioso al termine della prima giornata di prove libere del Gp del Giappone

Sessione di prove libere parzialmente bagnata, nel pomeriggio di Motegi. Le Fp2 del Gp del Giappone non hanno regalato lo spettacolo desiderato dai tifosi giapponesi nelle tribune del Twin Ring di Motegi poichè alcuni piloti, come Marquez e Dovizioso, hanno preferito non girare in pista in condizioni rischiose.

Dovizioso

Costanza Benvenuti/LaPresse

Al termine della sessione è stato Dani Pedrosa il più veloce, seguito da Redding e Petrucci. Bisogna scendere in 14ª posizione per vedere il primo nome di un big, Valentino Rossi, seguito da Maverick Vinales. Giornata comunque positiva in casa Ducati: “si poteva entrare a fine turno con le slick ma non avremmo provato nulla, fare 5 giri in quelle condizioni non ci avrebbe portato niente, sarebbe stato solo un rischio nel cercare di fare un buon tempo. Stamattina siamo partiti bene, il feeling è buono dobbiamo ancora lavorare ma partiamo da una buona base, domani dovrebbe fare buon tempo e vedremo. Soprattutto Marquez non deve rischiare, ma non c’erano condizioni, puoi entrare in pista, non è sbagliato ma dipende su cosa devi lavorare, noi volevamo migliorare un po’ la frenata ma servivano determinate condizioni, fortunatamente siamo partiti subito veloci e non devo prendere feeling con la pista quindi non aveva senso“, ha dichiarato Andrea Dovizioso ai microfoni Sky al termine delle Fp2.

Dovizioso

Costanza Benvenuti/LaPresse

Arrivare già pronti aiuta molto il lavoro del weekend, con la base ad un buon livello sin da subito è tutto molto più facile. La pole? Tutto è possibile. siamo veloci, sono contento, ma il primo turno ti fa capire subito certe cose ma non nel dettaglio, come al solito il venerdì conta ma fino ad un certo punto“, ha concluso il ducatista, che correrà solo in pista nei prossimi giorni a causa del forfait del suo compagno di squadra Jorge Lorenzo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery