MotoGp, Marquez resta ai box nelle FP2: “non aveva senso rischiare. Dovizioso? Qui è temibile”

AFP/LaPresse

Il pilota della Honda ha analizzato la prima giornata di libere a Motegi, sottolineando di non voler rischiare nulla in vista del finale di stagione

Non proprio una giornata da ricordare per Marc Marquez questo venerdì di libere a Motegi, il pilota spagnolo non è nemmeno sceso in pista nel pomeriggio per via delle avverse condizioni atmosferiche che hanno reso viscido l’asfalto.

AFP/LaPresse

Niente rischi per il campione del mondo, che ha svelato poi ai microfoni di Sky Sport MotoGp i suoi obiettivi per questo week-end: “non aveva senso scendere in pista il pomeriggio, la pista era bagnata e siccome si prevede asciutto per tutto il week-end ho preferito evitare anche perché arrivano tre gare di fila e non bisogna rischiare nulla. Mancano quattro Gran Premi alla fine della stagione, molti pensano che io debba vincere per forza qui il titolo ma a me non cambia nulla. L’importante è chiudere i conti prima di Valencia, questo sì, ma il posto in cui festeggiare non è importante. Siamo in Giappone, dovrebbe essere una pista Honda ma la Ducati e Dovizioso sono andati sempre molto forte qui. Sarà difficile, lavoreremo e cercheremo un bel set-up per migliorare nel corso del week-end”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery