MotoGp, Iannone alza l’asticella: “abbiamo iniziato con il piede giusto, obiettivo podio possibile”

iannone AFP/LaPresse

Il pilota della Suzuki ha parlato dopo la seconda sessione di prove libere del Gp del Giappone, sottolineando come l’obiettivo podio possa essere raggiunto

E’ di Dani Pedrosa il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gp del Giappone, il pilota della Honda chiude con il tempo di 1.48.136, lontano comunque dal miglior crono di Dovizioso del mattino. Secondo posto per il britannico Scott Redding e terzo per la Ducati di Danilo Petrucci.

andrea iannone suzuki

Alessandro La Rocca/LaPresse

Nessun tempo invece per Andrea Iannone, che ha preferito non scendere in pista per le avverse condizioni meteo: “questa mattina abbiamo iniziato con il piede giusto, con la soft davanti siamo andati veramente bene. Abbiamo visto che anche come costanza sembra per il momento che la gomma sia buona, questo è un aspetto molto buono e positivo” le parole di Iannone ai microfoni di Sky Sport MotoGp. “Pomeriggio è stato un turno inutile per tutti, abbiamo deciso di non scendere in pista perché con quelle condizioni lì c’era poco da capire e da provare. Bisogna aspettare domani. Io cerco sempre di dare tutto, ovviamente qui so che Suzuki ci tiene come io ci tento in Italia. Cercherò di regalargli una bella giornata domenica. Podio? Dovremo avere pazienza prima di sbilanciarci, le sensazioni sono buone e se riusciremo a fare dei passi avanti a livello di messa a punto saremo competitivi. Dipenderà dal lavoro del team, io posso dare le mie indicazioni e poi nei turni seguenti dovremo capire se loro riusciranno a darmi quel qualcosa in più”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery