MotoGp, Dovizioso mastica amaro: “la mia qualifica è andata malissimo. Rossi? Lo terrò d’occhio”

andrea dovizioso ducati Alessandro La Rocca/LaPresse

Brutta qualifica per Andrea Dovizioso a Phillip Island, il pilota della Ducati scatterà dalla terza fila sulla griglia di partenza

Terza e quarta fila per Andrea Dovizioso e Álvaro Bautista per il GP di Australia, in programma domani a Phillip Island alle ore 16:00 locali (le 6:00 in Italia).

AFP/LaPresse

Il pilota italiano della Ducati questa mattina aveva chiuso in decima posizione le FP3 classificandosi però al quarto posto nella classifica combinata grazie al crono ottenuto ieri nelle FP2. Proprio all’inizio delle Q2 ha iniziato a piovigginare e tutti i piloti sono scesi subito in pista con pneumatici slick per cercare di sfruttare l’asfalto ancora asciutto. Le condizioni insidiose del tracciato non hanno però consentito a Dovizioso di far meglio del nono crono, in 1:30.519, e quindi Andrea domani scatterà dalla terza fila al fianco di Rossi e Petrucci. “Oggi la mia qualifica è andata decisamente male perché non sono riuscito a fare il tempo al momento giusto. Peccato perché la pioggia, anche se leggera, ci ha disturbato durante tutte le Q2, e adesso dovremo partire dalla terza fila. Durante il weekend abbiamo avuto un po’ di alti e bassi ma come velocità non siamo messi male. Domani cercherò di recuperare subito qualche posizione e poi vedremo. La gara è molto lunga e dovremo capire quanto possiamo spingere per gestire al meglio il consumo delle gomme e provare a portare a casa un buon risultato”.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Ai microfoni di Sky Sport MotoGp, Dovizioso ha sottolineato di voler fare la gara su Valentino Rossi:la qualifica è da Phillip Island, gocce in una pista strana. Ci conferma le nostre caratteristiche, siamo più veloci dell’anno scorso però Iannone e gli altri hanno un altro passo. Non sarà facile stare con loro, non so se abbiamo questa possibilità. Tutto comunque può succedere, non bastano i miglioramenti rispetto all’anno scorso. La pista è buona per Valentino Rossi, l’ho visto meglio oggi pomeriggio e sarà veloce fino alla fine. Dobbiamo tenerlo d’occhio e fare la gara su di lui, perché è uno dei tracciati che più si avvicinano alle sue caratteristiche“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery