MotoGp – Dovizioso motivato per la Thailandia: “pista particolare, ma nei test non eravamo messi male”

andrea dovizioso ducati Alessandro La Rocca/LaPresse

Il Ducati Team arriva sul circuito di Buriram per il primo Gran Premio della Thailandia: le parole di Andrea Dovizioso alla vigilia del 15° appuntamento stagionale

Il Ducati Team è sbarcato in Tailandia, dove domenica prossima a Buriram si correrà il quindicesimo round della stagione, la prima gara MotoGP nella storia di questo Paese. Andrea Dovizioso arriva in Thailandia in seconda posizione nella classifica piloti, dopo il secondo posto ottenuto ad Aragón. Il pilota romagnolo si trova ora a 72 lunghezze dal capoclassifica Marquez quando mancano cinque gare alla fine del campionato, mentre Jorge Lorenzo, uscito di scena alla prima curva in Spagna, rimane ancora al quarto posto in classifica con 130 punti, ex-aequo con Viñales.

Dovizioso

Costanza Benvenuti/LaPresse

La pista di Buriram è molto particolare e non ci abbiamo mai corso per cui sarà una situazione nuova per tutti. Nei test di febbraio qui in Tailandia non eravamo messi male, anzi, ma adesso credo che siamo molto più competitivi di quanto non fossimo all’inizio della stagione. Dovremo vedere che condizioni troveremo, perché potrebbe fare più caldo che in Malesia e questo sicuramente influenzerà tanto la gara, ma soprattutto sembra che siamo già nella stagione delle piogge, e quindi potrà succedere di tutto.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery