MotoGp – Aleix Espargarò colpito da una scheggia impazzita a Phillip Island: “potrei avere conseguenze alla mano”

aleix espargarò Alessandro La Rocca/LaPresse

Aleix Espargarò sfortunato a Phillip Island, il pilota catalano colpito da una scheggia impazzita dell’incidente di Johann Zarco

Aleix Espargarò, dopo aver concluso il Gp d’Australia nono sul traguardo di Phillip Island, ha confessato cosa gli è accaduto in pista durante la gara. Una scheggia impazzita, volata in aria a seguito dell’incidente causato da Johann Zarco, ha colpito alla mano sinistra il pilota dell’Aprilia. Il catalano, che proprio l’anno scorso a Phillip Island si era rotto il dito della mano ed era stato costretto a farsi impiantare una piastra in titanio, è stato colpito dalla scheggia proprio in quel punto.

L’unica cosa che ho visto è che un pezzo è decollato ed ha colpito il mio manubrio. – ha raccontato Espargarò a Motorsport – La frizione si è abbassata completamente e ha colpito la mia mano. In un primo momento pensavo di non poter continuare, ma fortunatamente con le MotoGP la frizione va utilizzata solo per la partenza”.

A poco a poco, con il passare dei giri, la situazione è migliorata, anche se la mano mi faceva molto male quando l’aprivo. – ha spiegato ancora – Il problema è che potrebbe essersi spostata la placca che ho in quella mano ed aver toccato i tendini. Il dolore poteva essere dovuto a questo. Non è una questione di dolore, perché se ho finito questa gara, posso farlo anche a Sepang. Tutto dipende dal capire se la placca si sia spostata o meno”. 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery