MotoGp – Redding saluta il paddock: l’inaspettata scelta del pilota britannico per il suo futuro

scott redding

Inaspettata decisione di Scott Redding: il britannico dell’Aprilia dice addio alla MotoGp per iniziare una nuova avventura in BSB

Scott Redding, alla vigilia del Gp di Thailandia, ha un annuncio importantissimo per tutti gli appassionati della MotoGp. Il britannico dell’Aprilia ha deciso di dire addio alla categoria regina per iniziare una nuova avventura nel 2019: “felicissimo col mio cambio di carriera. Credo che sarà impegnativo adattarsi velocemente a tante cose. Amo le sfide e non vedo l’ora di iniziare, anche se prima voglio finire forte la stagione di MotoGp. Non vedo l’ora di interagire con tutti“, ha scritto sui social Redding, a corredo di un video nel quale spiega ai suoi fan, seduto in aeroporto, che dal prossimo anno sarà un pilota della Superbike Britannica, la BSB. Redding guiderà una Ducati Panigale V4 del team PBM.

E’ fantastico entrare nel BSB, è un campionato in cui non ho mai corso e imparare i circuiti è una parte della sfida che non vedo l’ora di cominciare. Avrò una moto competitiva ed uno dei team di maggior successo, quindi sono pronto per dimostrare quello che valgo. Ci prepareremo al meglio e sono felice che la prima gara sia a Silverstone, dove ho dei bei ricordi. La MotoGP è dura e senza il pacchetto giusto è impossibile vincere, ma anche il BSB ha un livello molto alto e voglio dimostrare di essere in grado di vincere“, ha dichiarato Redding.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery