Calcio italiano in crisi, Moratti ha la soluzione: “bisogna investire nei grandi impianti e sullo spettacolo”

LaPresse/Spada

L’ex presidente dell’Inter ha dato la propria ricetta per risollevare il calcio italiano dalla crisi in cui è attanagliato

Per riportare l’attenzione dei grandi media e dei grandi sponsor nel calcio italiano serve investire nei grandi impianti sportivi e sulla qualità dello spettacolo“.

Queste le parole dell’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, in occasione dell’incontro ”Impresa e Sport” che si è tenuto a Univero’ 2018, il festival italiano del placement e dell’orientamento al lavoro dell’Università degli studi di Verona. L’ex presidente dell’Inter, quello dei 16 trofei e del famoso triplete, ha incontrato gli studenti e senza mezzi termini ha raccontato loro cosa significa lavorare nel mondo del calcio e fare impresa: “cosa deve avere un giovane per lavorare nel mondo del calcio? La passione, ma non basta. È fondamentale una vasta preparazione, una buona cultura, pazienza e soprattutto non puoi dimenticare che: per lavorare nel calcio devi restituire al calcio!“.

Durante l’incontro Moratti, ha chiarito quali sono le diverse figure professionali all’interno di una società sportiva: “tra i ruoli fondamentali sicuramente spicca quello dei calciatori. Ritengo siano i veri attori protagonisti e che ogni volta si trovano a ricoprire un ruolo diverso e poi, anche se non spetterebbe a me dirlo, il presidente o comunque la proprietà. Quello del presidente è un ruolo fondamentale poiché tiene le fila dell’attività ed è il punto di riferimento della società stessa. E poi, ci sono i grandi tecnici: allenatori, direttori sportivi e medici“. Moratti, è stato presidente dell’Inter per 18 anni ed ha conquistato 16 trofei ispirato da una fede calcistica che appartiene alla sua famiglia da tempo. Ha deciso di raccontarsi alle future generazioni a Univerò, il festival italiano del placement dell’Università degli studi di Verona, in corso nella città scaligera e in programma fino a domani. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery