Milano-Torino, Pinot sfrutta la caduta di Lopez: poker stagionale per il francese

pinot

Una caduta a sorpresa regala a Pinot la vittoria della Milano-Torino: il campione del mondo Valverde ancora protagonista, lo spagnolo della Movistar sul podio di Superga

In attesa de Il Lombardia, che si terrà sabato, non si ferma lo spettacolo del ciclismo. Tre classiche d’autunno in tre giorni consecutivi, per le strade italiane, stanno regalando forti emozioni. Dopo la vittoria di ieri di Skujins alla Tre Valli Varesine, oggi è il turno della Milano-Torino, la classica più antica del ciclismo italiano.

I corridori hanno dovuto affrontare 200km da Magenta alla tostissima salita di Superga, che ha regalato scene davvero sorprendenti. A poco più di un km dal traguardo, Miguel Angel Lopez è stato protagonista di una caduta, insieme a Gaudu, a causa di una distrazione, che ha permesso a Pinot di proseguire in solitaria verso il traguardo e, dunque, la vittoria. Lopez, però, è riuscito a rimettersi in sella e continuare la sua scalata, con Valverdere alle spalle.

Nonostante il tentativo del colombiano dell’Astana di accorciare il gap causato dalla caduta, è stato Thibaut Pinot a conquistare una preziosissima vittoria, la quarta stagionale. Successo dunque del francese della Fdj, che si lascia alle spalle Lopez e Valverde. Non male Fabio Aru, che conclude la sua gara tra i migliori 10, settimo Domenico Pozzovivo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery