Torino, Mazzarri squalificato contro la Sampdoria: ecco le motivazioni della squalifica

Mazzarri Mazzarri - LaPresse/Marco Alpozzi

Torino, Mazzarri è stato squalificato dal giudice sportivo dopo l’espulsione comminata dal direttore di gara Fabbri nell’ultima uscita del Torino

Walter Mazzarri non sarà in panchina col suo Torino nella gara contro la Sampdoria. La causa? Una squalifica da parte del giudice sportivo “per avere, al 29° del primo tempo, entrando sul terreno di giuoco, contestato in maniera plateale e con atteggiamento aggressivo una decisione arbitrale. Il suddetto, riportato a fatica all’interno dell’area tecnica da un proprio dirigente, inoltre si divincolava e perdurava nell’atteggiamento provocatorio nei confronti degli ufficiali di gara; alla notifica del provvedimento di allontanamento, tardava l’uscita dal recinto di giuoco contestando tale decisione ancora con plateale gestualità; infine, mentre si dirigeva nel tunnel che adduce agli spogliatoi, ritornava sui suoi passi per rivolgere al quarto ufficiale, ad alta voce, il proprio disappunto”. Questo quanto recita il comunicato. Dunque niente Mazzarri in panchina contro la Samp.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery